ASL Bari, Regione annuncia 470 nuove assunzioni.

0
asl bari policlinico ospedale 470 nuove assunzioni

Sono ben 470 le nuove assunzioni annunciate della Regione per il 2020. Il piano di potenziamento della pianta organica dell’Azienda del capoluogo prende forma.

La Regione annuncia 470 nuove assunzioni per l’ASL di Bari. Entra nel vivo il piano di potenziamento della pianta organica dell’Azienda Sanitaria Locale del capoluogo pugliese.

Una bella sorpresa per iniziare al meglio questo 2020, ecco le parole ufficiali rilasciate dai dirigenti regionali.

“E’ la conclusione di un percorso” commenta il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano “che, nei mesi scorsi, ha visto l’azienda sanitaria impegnata nel gestire una procedura particolarmente complessa, alla quale hanno partecipato migliaia di candidati, molti dei quali, dopo aver affrontato e superato il concorso, ora entreranno nell’organico della ASL del capoluogo. Un bel risultato che premia lo sforzo e la tenacia di chi ha studiato tanto per lavorare, riuscendo a farlo qui al Sud, e per la stessa azienda che potrà assicurare alle persone una Sanità pubblica più competitiva anche sul territorio, oltre che negli ospedali”.

Le assunzioni riguarderanno circa 180 fisioterapisti, 50 tecnici della riabilitazione psichiatrica, 40 educatori professionali, 50 assistenti sociali, 90 logopedisti e 60 ostetriche.

“E’ una fase molto importante” spiega il Direttore Generale ASL Bari, Antonio Sanguedolce “perché con le nuove assunzioni inseriamo in azienda risorse umane e professionali fondamentali per dare corpo e contenuti, in particolare, all’assistenza sanitaria territoriale. Uno sforzo per il quale ringrazio tutti i dipendenti della ASL che hanno contribuito al raggiungimento di questo risultato in tempi così rapidi”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here