Beccato dai Carabinieri in possesso di stupefacenti, si scaglia contro con calci e pugni

0
stupefacenti

I carabinieri di Cerignola hanno arrestato in flagranza tre persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In via Zezza i militari della Stazione ofantina, insospettiti dal suo atteggiamento, hanno controllato un 39enne.  L’uomo, per sottrarsi al controllo, ha aggredito i Carabinieri con calci e pugni e li  ha minacciati. Immobilizzato, è stato perquisito e trovato in possesso di 14 dosi di hashish, per un peso complessivo di circa 7 grammi, e di 95 euro in banconote di vario taglio.

Nella sua autovettura i militari hanno rinvenuto 8 spinelli di hashish. La sostanza stupefacente e il denaro, ritenuto provento dell’illecita attività di spaccio, sono stati sequestrati. L’uomo è stato dichiarato in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here