Chiude centro di accoglienza a San Giovanni Rotondo, 13 dipendenti perdono il lavoro

0

Anche sull’ultimo centro di accoglienza attivo nella città di San Pio cala il sipario.

Effetto dovuto al decreto Salvini, infatti la cooperativa Matrix che gestiva il centro CAS dell’ex hotel Mir, a San Giovanni Rotondo aveva già preventivamente avvisato i dipendenti di quello che a breve sarebbe accaduto, come da ordinanza prefettizia.

Attivo dall’agosto 2016 il centro aveva notevolmente ridotto le presenze all’interno della struttura, passando dalle 90 unità inizialmente presenti alle 20 che hanno dovuto abbandonare la struttura ieri mattina.

Prevalentemente tutti gli ospiti erano di nazionalità africana e che mai hanno creato disturbo ai cittadini di San Giovanni Rotondo, anzi molti si erano integrati molto bene con il popolo di San Pio trovando occupazione in varie attività del posto.

Quindi ancora un duro colpo per i lavoratori in una terra dove la disoccupazione presenta ogni giorno numeri allarmanti.

 

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here