Elezioni Comunali San Marco in Lamis 2021: la sfida è aperta, 4 candidati sindaci in pole position.

0

Elezioni Amministrative a San Marco in Lamis del 3-4 ottobre 2021: la sfida è aperta, ben 4 candidati sindaci in pole position. Nessuno è il favorito. Coalizioni in attesa dell’arrivo in città dei Big politici nazionali: Conte, Salvini, Meloni, Tajani e Letta.

Le Liste sono state presentate, 85 candidati totali si sfideranno per la conquista di Palazzo Badiale, sede della Municipalità di San Marco in Lamis il prossimo 3-4 ottobre 2021. E 4 candidati sindaci, secondo i bene informati della politica locale, se la giocano per la vittoria finale.

I bene informati parlano di lotta alla pari.

Ovviamente non possiamo fare i nomi di nessuno, ma si capisce bene e dopo la presentazione delle 5 liste e dei relativi candidati alla carica di primo cittadino la battaglia è inaspettatamente aperta. Non ci sono favoriti e probabilmente chi vincerà lo farà con una manciata di voti.

Gli sfidanti si chiamano:

  1. Tiziano Paragone (Lista Civica “Bene Comune”, vicina all’ex-premier Giuseppe Conte);
  2. Angelo Cera (Lista Civica “Evviva Sammarco”, che può contare sull’appoggio di Forza Italia, primo partito in città);
  3. Antonio Turco (Lista Civica “L’Amiamo”, sostenuta da Italia in Comune, Rifondazione Comunista, Fratelli d’Italia, UDC e altre sigle);
  4. Michele Merla (Lista Civica “Per San Marco”, sostenuta dal Partito Democratico e da alcuni movimenti politici di centro e di sinistra);
  5. Raffaele Daniele (Lista Civica “CivilMenti”, sostenuta dalla Lega).

In 4 si contendono alla pari la guida della città.

La sfida è a 4: non possiamo dire chi è a nostro avviso il quinto escluso, siamo in campagna elettorale, ma si capisce bene leggendo qui in basso la composizione delle Liste, dove troviamo molti “riempitivi” e molti “frangi-famiglie”, ovvero candidati di un’unico contesto familiare posizionati su due o più liste.

Previsioni azzardate? Vedremo.

Forse sbaglieremo le previsioni, ma siamo convinti che la distanza tra 4 liste sarà irrisoria e che il voto di protesta potrebbe portare a sorprese inattese in partenza e persino inimmaginabili alla vigilia delle candidature. Sempre che l’ufficio elettorale provinciale non decida di escludere qualcuno per vizi di forma, come accaduto 5 anni fa nella vicina Rignano Garganico.

L’arrivo in città dei Big nazionali della politica.

In città, secondo alcune indiscrezioni, interverranno a sostegno di questa o quella coalizione i Big della politica nazionale:

  • Giuseppe Conte (Movimento 5 Stelle), per Paragone;
  • Antonio Tajani (Forza Italia), per Cera;
  • Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia), per Turco;
  • Enrico Letta (Partito Democratico), per Merla;
  • Matteo Salvini (Lega), per Daniele.

Non la pensano come noi i maggiorenti delle coalizioni.

Ovviamente ognuno tira l’acqua al proprio mulino e tutti si dicono già vincitori.

Che vinca San Marco e i sammarchesi!

Leggi anche:

San Marco in Lamis, Comunali 2021: ecco tutti i nomi dei candidati

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here