Evade dai domiciliari per andare a casa di un amico, incurante delle normative vigenti

0
rubano

Nonostante la campagna di sensibilizzazione #iorestoacasa, ci sono ancora molti cittadini che
hanno deciso di non attenersi alle prescrizioni dettate dai Decreti del Presidente del Consiglio dei
Ministri riguardanti le misure urgenti per il contenimento della diffusione della pandemia da
Coronavirus, che consente ai cittadini la circolazione solo per motivi di comprovata necessità.

Alla luce di questa situazione, i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno predisposto
mirati servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto della diffusione del virus Covid -19.

Diffuse sono state le mancanze riscontrate dai militari che hanno comminato le previste sanzioni
amministrative ai sensi dell’art 4 del D.L. 25 .03 2020 a soggetti che non rispettavano le nuove
norme riguardanti il “distanziamento sociale”.

In questo momento difficile per il nostro Paese è necessario, quindi, ribadire che ogni cittadino
deve assumere un comportamento responsabile e rispettare le prescrizioni impartite dal Governo
che sono necessarie per prevenire la diffusione del contagio e salvaguardare il diritto alla salute.

Nel corso delle attività, inoltre, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Foggia
hanno sorpreso un uomo sottoposto agli arresti domiciliari il quale, senza giustificato motivo, è
stato trovato presso l’abitazione di un amico.

Il soggetto, noto alle Forze dell’Ordine, già in passato protagonista di diversi delitti, ha tentato di giustificarsi adducendo futili motivazioni;

tratto in arresto per il reato di evasione, è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari come da convalida dell’A.G.; contestualmente all’evaso è stata comminata la sanzione amministrativa per violazione delle norme sul contrasto della diffusione del Covid-19. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto operato dai militari dell’Arma.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here