Lite in strada, poi l’accoltellamento, ferito un ragazzo 28enne

0
????????????????????????????????????

Attimi di paura, ieri a Foggia. Prima una violenta lite tra due ragazzi, poi l’aggressione con un coltello. A farne le spese, un ragazzo di 28 anni, ferito alla coscia al culmine della lite. Da quanto riportato, sembra che i due stessero litigando animatamente, per cause ancora non chiarite.

I testimoni parlano di due persone. Uno in particolare aveva i capelli rasati, corporatura normale e un giubbotto. Questa l’identificazione arrivata al 113, che ha inviato una pattuglia in via Postiglione, davanti a un condominio. Sul posto, gli agenti della Mobile di Foggia hanno trovato il ragazzo accasciato a terra su una pozza di sangue. Portato all’ospedale, sta bene e i medici hanno dato una prognosi di 10 giorni.

La testimonianza del ragazzo aggredito a Foggia

La stessa vittima non si spiega il perché di quella lite. Erano le 8:30, ha raccontato agli agenti, quando un uomo ha citofonato al suo appartamento di Foggia, chiedendogli di scendere subito. Il 28enne, una volta in strada, è stato aggredito verbalmente dallo sconosciuto sui 40 anni.

Prima gli insulti, poi l’aggressione con il coltello. Il 40enne avrebbe prima cercati di colpirlo al volto, poi alla gamba. Secondo la vittima, il movente sarebbe la gelosia. Nella tarda mattinata, l’uomo è stato arrestato e denunciato con l’accusa di lesioni aggravate. Ora dovrà spiegare agli inquirenti il motivo di tale violenza.

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here