I senzatetto di Foggia vengono trasferiti nella palestra ‘Taralli’

0

La parrocchia di Sant’Alfonso de’ Liguori di Foggia ha ospitato fino ad oggi 15 senzatetto, tra italiani e migranti, ma a seguito di un sopralluogo effettuato dalla Asl sono emerse alcune criticità che impediscono alla struttura di poter proseguire nell’accoglienza. Gli ambienti adibiti a dormitorio, infatti, non permettono di mantenere la distanza di sicurezza necessaria e i bagni chimici installati sono privi di servizi igienici.

Per risolvere il problema nel minor tempo possibile, l’associazione ‘Fratelli della Stazione’ si è data subito da fare per la ricerca di una nuova soluzione di accoglienza. Grazie alla collaborazione del responsabile del Centro Operativo Comunale, Luigi D’Agrosa, è stata rintracciata in tempi record una struttura idonea, si tratta della palestra ‘Taralli’, messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Foggia. La struttura presenta spazi ampi e servizi igienici adeguati.

Il vitto giornaliero è invece garantito dalle mense dell’Immacolata e della Caritas diocesana Foggia-Bovino, che attraverso i volontari, consegneranno i pasti ai senzatetto. La domenica saranno invece la parrocchia di Gesù e Maria e San Pio X a provvedere al ristoro.

I ‘Fratelli della Stazione’ hanno voluto ringraziare: “La Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, la Fondazione Vodafone Italia, la Fondazione Siniscalco Ceci-Emmaus e alle 101 persone che nel 2018 hanno contribuito con il 5×1000 a sostenere le spese per il dormitorio, grazie a tutti coloro che hanno fatto e continuano a fare donazioni per sostenerci nelle nostre attività, grazie a quanti ci stanno riempiendo di beni e prodotti utili a garantire la migliore accoglienza possibile a quanti sono costretti a vivere in strada”. (Ornella DI MAGGIO)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here