Il porto di Rodi Garganico e il brillante lavoro di rilancio della Pro Loco.

0

La Pro Loco di Rodi Garganico è un vulcano di iniziative. La città torna a vivere i tasti e la notorietà del passato.

di Andrea Ruscitto

E come un vulcano in eruzione, continuano gli eventi promossi dalla Proloco di Rodi Garganico. La presidente prof.ssa Rachele Petrosino, coadiuvata da altri collaboratori, ci fa sapere come quest’anno nonostante molte costrizioni normative per via della pandemia, ma nel pieno rispetto delle norme anticovid , si è continuato ad arricchire questa splendida cittadina turistica e apprezzata località balneare per la qualità delle acque cristalline di cui gode , attraverso una estesa e interminata serie di eventi culturali. Poesie , presentazione di libri e mostre di pittura hanno visto l’alternarsi di personaggi illustri e autorevoli, arricchendo e colorando intere serate all’insegna della bellezza. La cittadina oggi mostra fondamentali e importanti processi di restauro del patrimonio architettonico, non ultimo la creazione di un rilevante Porto turistico ,che ospita superyacht di oltre 30 metri e che permette anche l’atterraggio di elitaxi dando alla bella Rodi un’impronta internazionale senza precedenti. La presidente Prof.ssa Rachele Petrosino, ancora ci tiene a sottolineare in riferimento alle origini Pro Loco, dal latino “pro loco” ovvero “ a favore del luogo”, che l’associazione continuerà a lavorare in sintonia e piena sinergia con l’amministrazione comunale di Rodi per valorizzare e promuovere il territorio garganico, meta turistica sempre più gettonata. Tutto per accogliere al meglio i visitatori e regalare loro una vacanza di relax e divertimento alla scoperta di un incantevole angolo di paradiso che ha tanto da offrire. Insomma si parla di un nuovo porto ma fatto di bellezza, di sapori e tanta cultura.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here