La strada della vergogna: la Provincia di Foggia asfalta a metà e dimentica i crateri alluvionali.

0

La Strada Provinciale della vergogna: la Provincia di Foggia asfalta a metà e dimentica i crateri alluvionali. Automobilisti a rischio. Si aspetta il morto?

Quando la Provincia di Foggia decide di asfaltare lo fa, ma spesso sbaglia l’area di intervento come in questo caso. La SP che collega Borgo Celano a Foggia è stata decisamente distrutta dall’ultima alluvione ed ha urgenza di essere riattata in attesa dell’arrivo delle intemperie autunnali e invernali.

Qualche giorno fa i mezzi provinciali (le aziende incaricate dall’Ente) si sono mossi per ripristinare solo il primo tratto dell’arteria, quello che mena in prossimità del Ponte di Ciccallento per intenderci, dimenticando di sistemare il tratto alluvionato, dove vi sono ampi crateri fino a 20-30 cm di profondità (vedi foto di stamani).

È solo una mera “scordanza” o si tratta di incapacità di programmare interventi in emergenza? Chi lo sa, intanto è chiaro che se non si interverrà nell’immediato si dovrà procedere con la chiusura dell’intera SP con grave nocumento economico per i pendolari.

Diciamocela tutta: si aspetta forse il primo morto per intervenire?

Noi vigileremo e continueremo a denunciare le mancanze di una amministrazione provinciale e regionale che promettono e continuano a non mantenere.

Ecco alcuni scatti di stamani alle ore 7.00:

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here