L’azzeramento dei contagi in Puglia dovrebbe avvenire il 9 aprile, lo dice uno studio

0

C’è uno studio in merito alla attuale emergenza sanitaria da Covid 19 Italia che parla di quando avverrà la riduzione delle infezioni in tutto il Paese.

Uno studio ufficiale promosso dall’Einaudi Institute for Economics and Finance parla della situazione Covid 19 Italia. E si concentra in particolare sul lasso di tempo necessario prima di assistere ad un azzeramento dei contagi nel nostro Paese.

I dati raccolti fanno pensare che la curva dei contagi dovrebbe tendere allo zero nell’arco di circa un mese-un mese e mezzo. Questo ha portato gli autori delle analisi in questione a formulare una apposita mappa, con tanto di data indicativa regione per regione in cui aspettarsi un arresto dei casi di Coronavirus.

In Puglia il giorno individuato coincide con il 9 aprile, mentre tra il 5 ed il 16 maggio prossimi la crisi da Coronavirus dovrebbe fermarsi, con nessun altro contagio atteso dopo tale periodo.

Per quanto riguarda il picco, dovrebbe invece manifestarsi la prossima settimana, entro il 5 aprile. Per compiere questo studio, l’Einaudi Institute for Economics and Finance ha considerato i dati forniti giorno dopo giorno dalla Protezione Civile. L’ultima regione che dovrebbe riuscire a risolvere l’emergenza sanitaria dovrebbe essere la Toscana il 5 maggio.

Poi ci vorranno circa due settimane di assestamento. Anche se intanto gli esperti fanno sapere che la situazione potrebbe farsi entro breve più critica al Sud.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here