Matteo Masciale (Pd): «Infermieri e operatori sanitari di “Casa Sollievo” ancora senza bonus-Covid, inaccettabile!»

0

“E’ assolutamente inammissibile che gli infermieri e gli operatori dell’ospedale “Casa Sollievo” della Sofferenza di San Giovanni Rotondo non abbiano ancora ricevuto l’indennizzo per quanto svolto, e per quanto ancora stanno svolgendo, nella lotta al Coronavirus”.

È quanto dichiara il consigliere comunale di San Giovanni Rotondo e candidato al Consiglio Regionale della Puglia, Matteo Masciale, che aggiunge: “Chi è stato ed è ancora impegnato in prima linea nell’emergenza Covid-19, che ha operato e sta tuttora operando con un elevato spirito di sacrificio e di civico servizio, in condizioni, oggettivamente difficili e mettendo a rischio la propria stessa vita, non può essere dimenticato e soprattutto umiliato in questo modo”.

“Mi sento loro vicino – continua il candidato alla Regionali – e farò di tutto affinché venga immediatamente corrisposto l’indennizzo concordato. Presto chiederò un incontro al Presidente Emiliano e ai vertici di Casa Sollievo della Sofferenza perché si ponga fine a questa assurda attesa e vengano retribuiti rapidamente questi valorosi professionisti che da ormai quattro mesi sono in prima linea nel contrasto alla pandemia” ha concluso Masciale.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here