Ripartito dopo quasi 100 giorni di assenza il mercato nella città di San Pio, il ringraziamento di Casambulanti

0
mercato settimanale

Il rappresentante degli ambulanti Francesco Matera (Casambulanti) ringrazia l’amministrazione comunale della città di San Pio, per l’eccellente lavoro svolto nel ripristinare il mercato settimanale e far tornare alla normalità un appuntamento sempre molto atteso dalla città.

“Tutto è partito 15 giorni fa, quando una cinquantina di venditori ambulanti si son trovati sotto il Comune alla ricerca di notizie. Di lì la sorpresa, Amministrazione subito disponibile al dialogo e con un paio di progetti già pronti ma non bastava, volevano i nostri consigli, volevano il parere della gente di strada. Subito il Dirigente Suap De Bonis ci mette in contatto con il tecnico incaricato e in poche ore già messo nero su bianco le nostre osservazioni e i nostri consigli su come ripartire tutti insieme rispettando le normative regionali. Tempo una settimana ed era tutto pronto, a tempo di record progettati sia il piano emergenza Covid che il piano sicurezza.

Grande merito al Sindaco Michele Crisetti per il pressing sui suoi uomini per l’apertura entro il 5 giugno, si doveva tornare alla normalità. Ma solo la sinergia tra le parti, tra amministrazione, nelle figure di Leonardo De Bonis (Suap), l’Ing. tecnico incaricato e il Sindaco Michele Crisetti, la Polizia Locale nella figura del Dott. Luigi Sabatelli, e le associazioni di categoria rappresentate da Francesco Matera (Casambulanti) Pasquale Angelilli (Ana) e Aldo Gambacorta (Anva), solo dialogando tutti insieme si è arrivati al bellissimo risultato di oggi.

Un particolare ringraziamento va alla Polizia Locale, già presenti alle prime luci dell’alba e disponibili in ogni angolo del mercato alla ricerca della soluzione migliore.
Oggi è stata la dimostrazione che quando si rema tutti dalla stessa parte è la COMUNITÀ INTERA CHE VINCE!”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here