Si contano 27 denunce tra Manfredonia e Vieste

Negli ultimi due giorni i Carabinieri della Compagnia di Manfredonia hanno denunciato in totale 27 persone (d’età compresa tra i 17 e i 32 anni)tra il comune di Vieste e quello di Manfredonia, in quanto hanno riscontrato diverse situazioni del tutto inappropriate e in contrasto con quelle che sono le disposizioni attuali per l’emergenza Coronavirus.

A Vieste:

A Vieste le forze dell’ordine si sono imbattute in un gruppo di giovani che stavano festeggiando un compleanno in spiaggia violando le prescrizioni di sicurezza. Tutto ciò contornato da falò e alcool.

Un altro caso sempre nella stessa città, vede protagonista il titolare di un bar, il quale è stato scoperto mentre consentiva ad un suo compaesano di giocare alle Slot Machine presenti nel locale. Ciò ha comportato non solo la denuncia nei confronti di entrambi ma anche alla sospensione dell’attività.

A Manfredonia:

Alcuni cittadini del posto si intrattenevano nei luoghi pubblici della città, ovviamente non avendo alcuna reale necessità e non mantenendo le distanze di sicurezza interpersonali.

 

O.Di Maggio